Strumenti Utente



tecnica_costruzioni:consolidamento:elementi_riquadratura

Inserimento di elementi di riquadratura

Questo intervento è sostanzialmente simile al precedente (Modifica dell organismo strutturale attraverso la chiusura di porte e finestre) con il vantaggio di evitare la chiusura dei vani. L inserimento di telai in c.a. o in acciaio per realizzare la riquadratura delle aperture è considerato dall Allegato 11.E (interventi volti a rinforzare le pareti intorno alle aperture). I telai lavorano in parallelo con i maschi murari, e forniscono un incremento di resistenza e di duttilità alle pareti. E necessario che i telai possiedano adeguata rigidezza, ai fini della loro entrata in carico, e siano realizzati a perfetto contatto con la muratura esistente. Necessità di rinforzi diffusi. Insufficiente resistenza strutturale. Limitato incremento di resistenza. Permette di sopperire alla mancanza di architravi strutturalmente efficienti. Riduzione delle dimensioni dei vani, a meno di non operare scassi nella muratura esistente. EFFICACIA L incremento di resistenza è limitato al rapporto tra le aperture sulla fascia piena. Determinante per l efficacia è il collegamento con le strutture esistenti.

Fasi esecutive

Le fasi di esecuzione in questo caso si limitano semplicemente alle seguenti lavorazioni:

  1. Preparazione delle pareti nell intorno interessato ai vani
  2. Eventuale scasso nella muratura esistente
  3. Inserimento dei telai metallici
  4. Connessione dei telai con la muratura esistente

tecnica_costruzioni/consolidamento/elementi_riquadratura.txt · Ultima modifica: 2016/12/04 15:08 da mickele

Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn StumbleUpon Email