Strumenti Utente



tecnica_costruzioni:cls:slu_analisi

Analisi strutturale

Calcolo delle sollecitazioni

La normativa ci consente le seguenti metodologia di calcolo:

  • Elastico lineare
  • Elastico lineare con ridistribuzione
  • Non lineare
  • Plastico

Calcolo elastico lineare

Il calcolo è basato sulla teoria dell'elasticità e può essere utilizzato sia per gli SLU che per gli SLE.

Per determinare gli effetti delle azioni l'analisi lineare deve essere condotta assumendo:

  • sezioni non fessurate composta da solo caclestruzzo
  • valore medio del modulo di elasticità del calcestruzzo

Luce efficace di travi e piastre

$$ l_{eff} = l_{n} + \min \left\{ \frac{t}{2} \, ; \, \frac{h}{2} \right\}$$

in cui:

  • per elementi interrotti sull'appoggio $t$ è la larghezza della superficie di contatto
  • per elementi continui sull'appoggio $t$ è la larghezza dell'appoggio
  • $h$ è l'altezza dell'elemento

Quando la trave risulta monolitica con l'appoggio, si può far riferimento al momento di calcolo valutato al filo dell'appoggio; in ogni caso tale momento non dve essere inferiore al 65% del momento calcolato assumendo la condizione di incastro perfetto a filo degli appoggi.

Per una trave continua su un appoggio che non costituisce vincolo alla rotazione, il momento di calcolo sull'appoggio, calcolato con riferimento alle luce pari alle distanze tra gli assi degli appoggi, può essere ridotto della quantità

$$\delta M_{Ed} = F_{Ed,sup} \frac{t}{8} $$

in cui:

  • $F_{Ed,sup}$ è la reazione di appoggio di calcolo
  • $t$ è la larghezza dell'appoggio.

Quaesta riduzione tiene conto del fatto che l'azione dell'appoggio non è un carico concentrato ma distribuito.

Larghezza efficace delle ali per sezioni a T

$$ b_{eff} = \sum \limits_i b_{eff,i} + b_w \le b$$

$$ b_{eff,i} = 0,2 \cdot b_i + 0,1 \cdot l_0 \le \min \begin{cases} 0,2 l_0 \\\\ b_i \end{cases}$$

Travi su appoggio

Quando una trave o soletta è realizzata in getto unico con i suoi appoggi, il momento critico di progetto sull’appoggio può essere valutato al filo dell’appoggio stesso.

Il momento e la reazione di progetto trasferiti all’elemento di sostegno (per esempio pilastro, muro, ecc) siano assunti pari ai valori più alti tra quelli elastici o ridistribuiti.

Il momento al filo dell’appoggio non deve essere minore di 0,65 volte il momento calcolato assumendo la condizione di incastro perfetto (EC2 5.3.2.2 (3)).


tecnica_costruzioni/cls/slu_analisi.txt · Ultima modifica: 2013/02/08 18:03 da mickele

Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn StumbleUpon Email