Strumenti Utente



tecnica_costruzioni:documenti:relazione_materiali

Relazione sui materiali

Rif. art. 65 del D.P.R. n. 380/2001 e delle Norme Tecniche per le Costruzioni approvate con D.M. 14/01/2008

Calcestruzzo

Il calcestruzzo dovrà rispettare le prescrizioni di cui al punto 11.2 delle NTC2008.

In particolare i calcestruzzo dovrà essere confezionato con processo industrializzato all'interno di impianti dotati di un sistema permanente di controllo interno della produzione predisposto in coerenza con la norma UNI EN ISO 9001:2000. Detto sistema di controllo deve essere certificato da organismi terzi indipendenti che operano in coerenza con la norma UNI CEI EN ISO/IEC 17021:2006, autorizzati dal Servizio Tecnico Centrale del Consiglio Superiore dei LL.PP. sulla base dei criteri di cui al DM 9/5/2003 n. 156.

I documenti che accompagnano ogni fornitura di calcestruzzo confezionato con processo industrializzato devono indicare gli estremi di tale certificazione.

Fondazione

Classe di resistenza C25/30 (Rck 30 MPa)
Classe di esposizione XC2
Rapporto acqua/cemento massimo 0,55
Contenuto minimo di cemento 280 Kg/mc 
Diametro massimo dell’inerte 32 mm 
Classe di consistenza allo scarico (UNI 9418) S4
Controllo di accettazione (D.M. 14/01/2008 § 11.2.5.1 Tab. 11.2.I) tipo A

Pilastri e setti esterni

Classe di esposizione: XC4 classe di resistenza: C32/40 (Rck 40 MPa) rapporto acqua/cemento massimo: 0,55 contenuto di cemento minimo: 280 Kg/mc  diametro massimo dell’inerte: 32 mm  classe di consistenza allo scarico (UNI 9418): S4 controllo di accettazione (D.M. 14/01/2008 § 11.2.5.1 Tab. 11.2.I): tipo A

NOTA BENE

Tutte le caratteristiche sopra indicate devono essere riportate nella bolla di consegna. E' vietata qualunque riaggiunta d'acqua in cantiere. Prima di ogni getto l'Impresa esecutrice dovrà inviare comunicazione per iscritto alla Direzione dei Lavori.

Acciaio per Cemento Armato

E’ ammesso esclusivamente l’impiego di acciai saldabili qualificati secondo le procedure di cui al § 11.3.1.2 delle NTC 2008 e controllati con le modalità riportate nel § 11.3.2.11.

Le barre in acciaio dovranno essere non ossidate, non corrose, senza difetti superficiali, di sezione integra, senza sostanze superficiali che possano ridurre l'aderenza al conglomerato.

Per l’accertamento delle caratteristiche meccaniche vale quanto indicato al § 11.3.2.3 delle NTC/2008.

NOTA BENE

Tutte le forniture di acciaio devono essere accompagnate dalla copia dell’attestato di qualificazione del Servizio Tecnico Centrale. Il riferimento a tale attestato deve essere riportato sul documento di trasporto. Le forniture effettuate da un commerciante intermedio devono essere accompagnate da copia dei documenti rilasciati dal Produttore e completati con il riferimento al documento di trasporto del commerciante stesso. Il Direttore dei Lavori prima della messa in opera, è tenuto a verificare quanto sopra indicato ed a rifiutare le eventuali forniture non conformi, ferme restando le responsabilità del produttore.

Legno

Il legno massiccio per uso strutturale deve rispondere ai requisiti dei punti A o C del § 11.1 e comunque deve essere: identificato univocamente a cura del produttore, qualificato sotto la responsabilità del produttore, accettato dal Direttore dei lavori mediante acquisizione e verifica della documentazione di qualificazione.

CLASSE DI RESISTENZA (EN338) C24

Acciai da carpenteria

Per la realizzazione di strutture in carpenteria metallica si dovranno utilizzare acciai conformi alle norme armonizzate della serie UNI EN 10025-2 e comunque secondo le modalità riportate nel § 11.3 delle NTC 08.

Saldature

La saldatura degli acciai dovrà avvenire con uno dei procedimenti all'arco elettrico codificati secondo la norma UNI EN ISO 4063:2001 e comunque nel rispetto di quanto prescritto nel § 11.3.4.5.

Bulloni e chiodi

Rif. NTC 2008 § 11.3.4.6.1

Le caratteristiche dei bulloni dovranno essere conformi alle norme UNI EN ISO 4016:2002 e UNI 5592:1968 ed essi debbono appartenere alle sotto indicate classi della norma UNI EN ISO 898-1:2001, associate nel modo indicato nella seguente tabella:

Normali Ad alta resistenza
VITE 4.6 5.6 6.8 8.8 10.9
DADO 4 5 6 8 10

tecnica_costruzioni/documenti/relazione_materiali.txt · Ultima modifica: 2015/04/21 15:40 da mickele

Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn StumbleUpon Email