Strumenti Utente



edilizia_e_urbanistica:cambio_destinazione_uso

Cambio di destinazione d'uso

Se il cambio di destinazione d'uso, che può avvenire anche senza effettuare lavori, produce vantaggi economici, è necessario pagare al Comune i maggiori oneri. Più in particolare è necessario ricalcolare il contributo da versare al Comune come si trattasse di nuova costruzione.

Riferimenti:

  • Sentenza 816/2014 - TAR Marche

edilizia_e_urbanistica/cambio_destinazione_uso.txt · Ultima modifica: 2014/10/20 10:50 da mickele

Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn StumbleUpon Email