Strumenti Utente



qt-builds_e_le_qt_su_windows_senza_problemi

Qt-builds: in cinque minuti un ambiente di sviluppo per le Qt su Windows

Su Linux è tutto più facile!

Avere un ambiente di sviluppo funzionante per le Qt su linux è molto semplice. A seconda della distro che avete installato, di solito è sufficiente una semplice riga di comando.

Se lavoriamo con Archlinux, ad esempio, useremo

pacman -Sy gcc qt5-base qtcreator 

per avere tutto quello di cui abbiamo bisogno per partire con lo sviluppo

E su Windows?

Nonostante usualmente lavori con linux, a volte ho la necessità di scrivere applicazioni su Windows impiegando le librerie Qt. E su Windows le cose non sono così semplici come per linux. Chi si è trovato nella stessa situazione sa che tra incompatibilità binarie e modifiche al registro di sistema non sempre tutto fila liscio.

Ad esempio, l'SDK ufficiale delle Qt fino a poco tempo fa installava una versione di mingw (alias gcc per Windows) talmente tanto vecchiotta (la 4.4), da rendere necessaria la ricompilazione delle Qt con una versione di mingw più aggiornata, con tempi di attesa biblici e un sacco di modifiche da apportare al codice sorgente. A questo si aggiunge la necessità di avere alcune utility di solito non disponibili su windows (git, svn, bunzip…) per le quali è necessario partire alla ricerca dei singoli binari. Ma non finisce qui, perché i vari binari devono interagire tra di loro, ecco allora che si deve intervenire sulla variabile PATH piuttosto che sul registro di sistema. Insomma, per avere un ambiente di sviluppo pienamente funzionante è necessaria in media un'oretta di lavoro.

L'alternativa a tutto questo è incredibilmente semplice: un progetto disponibile su sourceforge chiamato Qt-builds.

</news>

Qt-builds mette a disposizione le ultime versioni delle Qt e di tutte la utility necessarie allo sviluppo in un unico file archivio. All'indirizzo http://sourceforge.net/projects/mingwbuilds/files/external-binary-packages/Qt-Builds/ trovate i file con i binari precompilati. Abbiamo a nostra disposizione una versione a 32 bit (va bene per tutti) ed una a 64 bit (va bene solo se avete una versione di Windows a 64bit).

Scompattate il file archivio (trovate 7zip all'indirizzo http://www.7-zip.org/) nella directory che ritenete. Da linea di comando andate nella directory in cui avete scompattato i file e lanciate

qtbinpatcher --nobackup

Quest'ultimo passaggio è necessario per correggere i riferimenti alla directory di installazione contenuti in alcune librerie (dovrete ripeterlo ogni qualvolta spostiate la cartella di installazione).

Et voila, a questo punto vi basta lanciare qtcreator.exe nella directory QtXX-5.X.X\bin per rendervi conto che in cinque minuti avete creato un ambiente di sviluppo completo e pronto all'uso :-o

Se avete particolari esigenza potete invece scaricare gli script necessari per creare i binari all'indirizzo https://github.com/Alexpux/Qt-builds/. Il file README vi guiderà passo passo nella creazione di binari personalizzati.

Meraviglie del software libero!

Aggiornamento del 10/04/2015

Attraverso alcuni passaggi, Qt-builds è confluito in Qt-x64, pertanto ora troverete i binari aggiornati delle Qt all'indirizzo http://tver-soft.org/qt64 o direttamente su Sourceforge all'indirizzo http://sourceforge.net/projects/qt64ng/.

L'installer disponibile al suddetto link contiene anche MinGW. Alternativamente al link http://sourceforge.net/projects/mingw-w64/files/Toolchains%20targetting%20Win32/Personal%20Builds/mingw-builds/ potete scaricare i binari di Mingw anch'essi superaggiornati messi a disposizione dal progetto Mingw-w64.

A dispetto del nome, in entrambi i casi troverete i binari sia per i sistemi a 32 che a 64 bit.

Comments

thank you

1 |
fathi
| 2014/04/04 01:40 | reply

qt-builds_e_le_qt_su_windows_senza_problemi.txt · Ultima modifica: 2015/09/21 12:05 da mickele

Facebook Twitter Google+ Digg Reddit LinkedIn StumbleUpon Email